Storia dell'Associazione

L'Associazione sportiva dilettantistica Crocefieschi Beach Volley Group, nasce nel Maggio 2007 con lo scopo di promuovere il gioco del Beach Volley (e del Sand Volley), nella provincia di Genova e oltre, con i valori di sana lealtà sportiva e amicizia che contraddistinguono questo sport. 

L'idea è venuta in mente a 3 ragazzi, che casualmente molti anni fà si sono conosciuti durante un Torneo amatoriale di Beach Volley organizzato a Crocefieschi.
Con la crescente diffusione di questo sport, con le esperienze raccolte in Tornei in giro per l'Italia, e con l'aumentare della nostra passione ci siamo chiesti, perchè non creare una struttura riferimento per la provincia di Genova?
E così il progetto ebbe inizio...

Nel Novembre 2006 creiamo il nostro sito Internet, con lo scopo di far conoscere la nostra storica attività amatoriale.
Nella primavera 2007, con l'aiuto della Cooperativa Servizi Crocefieschi, a fianco dell'impianto "storico" del parco costruiamo il secondo campo fisso da beach volley.

Da quel momento ebbe inizio la parte burocratica, con la creazione della A.S.D. senza scopo di lucro, Crocefieschi Beach Volley Group.

Nel Maggio 2007, CroceBVG si affilia al CSI (Centro Sportivo Italiano), per poter organizzare vari tornei di beach volley amatoriale.
Nel Luglio 2007, viene disputata la 1ª edizione del Trofeo CroceBVG, torneo direttamente ispirato alla Beach Volley Marathon di Bibione, che si dimostra da subito un successo, con ben 56 squadre partecipanti.

Ad Agosto invece, a grande richiesta, viene organizzato il 1° corso di beach volley under 12, una straordinaria esperienza con 40 piccoli campioncini.
CroceBVG si caratterizza per essere la prima e unica associazione sportiva in Genova esclusivamente dedicata al beach volley, oltre ad essere una realtà in continua evoluzione e gestita da uno staff pronto ad affrontare nuove sfide.

Nell'autunno 2007, l'associazione intraprende una collaborazione con la A.S.D. Volleyscrivia, creando (per sopperire alla mancanza di campi da beach volley al coperto in Genova), una squadra di pallavolo maschile, che per due anni svolge un ruolo di primo piano nel campionato di Prima Divisione FIPAV di Genova, fino a meritare la promozione in Serie D regionale tramite ripescaggio (2009). CroceBVG entra anche a far parte del Registro Nazionale delle Società Sportive Dilettantistiche del CONI, e si affilia alla FIPAV per tre estati, diventando così la prima associazione sportiva ufficiale di beach volley a Genova.

Nel frattempo, abbiamo proseguito nel progetto di progressivo rinnovamento della struttura di Crocefieschi, un'opera assai onerosa sia in termini economici che di tempo.

Il Trofeo CroceBVG invece, si conferma torneo amatoriale di vertice per la Provincia di Genova, raggiungendo nel 2010 la cifra record di 72 squadre partecipanti.

Sulla spinta di tali numeri, si intrapresero colloqui esplorativi con CSI e Fiera di Genova, con a tema il progetto di un grande torneo di beach volley Open per professionisti e amatori in un'area di Piazzale Kennedy o addirittura all'interno della Fiera stessa, idea arenatasi a causa della mastodontica macchina organizzativa ed economica necessaria per un simile evento.

Per mantenerci sempre attivi tutto l'anno, iniziamo ad organizzare tornei giornalieri invernali presso la struttura Playoff di Ovada (AL), nonchè organizziamo anche un torneo a 48 squadre nella nuova bellissima struttura al coperto PalaBeach Village di Spotorno (SV) (Febbraio 2012).

Dal 2012, gli impegni lavorativi e pallavolistici sempre più intensi, nonchè sofferte problematiche sopraggiunte nelle vite personali, resero sempre più risicati i tempi dedicabili dai soci al progetto, con conseguente riorganizzazione e riduzione progressiva dell'attività, ma con un occhio sempre vigile a possibili nuove collaborazioni o progetti.

Fra questi, nel 2013 venne valutata attentamente la possibilità di costruire una struttura al coperto in Genova, ma gli eccessivi costi costruttivi nonchè l'inadeguatezza delle varie location analizzate portarono al definitivo tramonto dell'idea.

Nella primavera 2014, dopo un sofferto torneo del 1° Maggio a livello metereologico ed organizzativo, si decide la chiusura formale dell'attività, per naturale fine ciclo.

L'eccezionalità dell'attività compiuta dalla Associazione, è stata la totale assenza di lucro da parte dei soci nei sette anni di attività svolta.

Negli ultimi anni, si fece sempre più evidente la necessità di una sterzata commerciale della attività, poichè tali energie e tempi non potevano essere più spesi senza un congruo e corretto ritorno economico.

Purtroppo i limiti burocratici, politici e di rapporti con i quali l'Associazione nacque e dovette convivere, ovvero in sintesi la mancanza di una struttura di proprietà o in completa gestione, fecero sempre abortire tale naturale crescita.

Il secondo campo e tutti i servizi della struttura di Crocefieschi sono un dono della Associazione, in collaborazione con tutte le gestioni del Parco Braia, al Comune di Crocefieschi.

Ogni anno, gli attivi di gestione furono impiegati nell'abbellimento della struttura di Crocefieschi e in varie attività benefiche. 

Uno straordinario ringraziamento và quindi a tutti i soci benemeriti, gli atleti partecipanti, agli amici e i supporters che hanno permesso il compimento di tutto ciò.

Forse, dopo tutto questo, Crocefieschi Beach Volley Group ha rappresentato davvero..."...l'anima del beach volley."

Condividi questo articolo:

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.